5 bellissime isole incontaminate dei Caraibi

Andare in barca ai Caraibi è una vacanza da sogno per molte persone. Composta da circa 7.000 isole e isolotti, questa comunità di isole esotiche di 35 paesi è unica per coloro che vogliono navigare nei mari tropicali con le sue infinite opzioni di noleggio barche e possibilità di ormeggio.

5 bellissime isole incontaminate dei Caraibi

Oggi la maggior parte delle isole caraibiche si riempie di turisti provenienti da tutto il mondo e di resort che vogliono offrire loro una piacevole vacanza. Pochi isolotti, molto meno toccati dalle mani dell'uomo rispetto ad altri, accolgono ancora chi vuole trascorrere le vacanze al mare dei Caraibi lontano dalla folla con la loro natura incontaminata. Anche se è un po' difficile raggiungere queste isole in barca, le bellezze che vi incontrerete quando arriverete a destinazione valgono tutta la fatica.

Nevis

Nevis, una delle isole più piccole dei Caraibi, ha una superficie di soli 93 chilometri quadrati. È principalmente associato alla sua isola vicina, Saint Kitts. Ecco perché si chiama Saint Kitts e Nevis Island sulle mappe. Nevis, che è un'isola relativamente meno frequentata dai turisti che vengono ai Caraibi per una vacanza al mare, è quindi incontaminata. Nevis è un vero paradiso per chi vuole trascorrere la propria vacanza in barca a vela ai Caraibi su spiagge incontaminate ricoperte di sabbia bianca. La spiaggia più famosa e bella dell'isola, Pinney's, si trova sulla costa occidentale. La spiaggia, famosa per la sua sabbia color zafferano, accoglie i suoi ospiti con i suoi locali squallidi ma confortevoli. I marinai di Nevis si fermano anche sulle spiagge di Oualie, Lovers, Herbert's e Cades Bay. Puoi raggiungere l'isola di Saint Kitts e Nevis con una piacevole navigazione noleggiando una barca da Antigua, che dista circa 54 miglia nautiche.

Iles Des Saintes

Senza allontanarci troppo da Saint Kitts e Nevis, andiamo un po' più a sud e questa volta raggiungiamo Iles Des Saintes. Questa comunità insulare francese, raggiungibile anche noleggiando una barca da Antigua, merita di essere una delle rotte più incontaminate dei Caraibi con la sua natura tropicale incontaminata. Composta da sette isole di cui solo due sono abitate, Iles Des Saintes offre molto più che spiagge in mezzo alla natura a chi viene ai Caraibi per una vacanza in barca a vela. Tra sentieri nelle foreste tropicali, vie di arrampicata per chi ama un po' di più l'avventura e villaggi dove la tecnologia non è ancora arrivata, Iles Des Saintes accoglie i suoi ospiti con il calore dei Caraibi. Le isole sono così piccole e carine che dopo aver ancorato la tua barca su una bellissima spiaggia, puoi esplorarle tutte semplicemente camminando.

Domenico

Situata tra le isole di Guadaleoupe e Martinica, la Dominica (non la Repubblica Dominicana) è un paese lungo 47 chilometri. Questo piccolo paese insulare non è molto preferito dai turisti che puntano alle isole affollate durante la loro vacanza in barca ai Caraibi. La vacanza al mare in Dominica è un'ottima opzione perché la natura è protetta da regole molto rigide. La Dominica, il primo paese dei Caraibi orientali ad avere un patrimonio mondiale dell'UNESCO, ha tre diverse aree naturali protette ricoperte di foreste pluviali. Nonostante sia un'isola, la Dominica ha due ancoraggi: Roseau sulla costa meridionale e Portsmouth a nord. Coloro che vengono a Dominica per una gita in barca a vela possono ormeggiare le loro barche in queste due baie e viaggiare in tutta l'isola già piuttosto piccola e godersi le spiagge. È possibile raggiungere la Dominica in breve tempo noleggiando una barca da La Marin in Martinica o da Pointe-à-Pitre in Guadalupa.

Andro

Situato alle Bahamas, Andros è un arcipelago di cui nemmeno chi va ai Caraibi ha sentito parlare. Andros, che fa parte delle Bahamas, meta di vacanza preferita soprattutto dai turisti statunitensi, ma ha un'amministrazione autonoma, è vicinissima a Miami, a circa 170 miglia nautiche. Andros, facilmente raggiungibile noleggiando una barca da Nassau, è molto meno sviluppata rispetto alle altre lussuose isole delle Bahamas. Particolarmente preferita da coloro che vogliono esplorare sott'acqua durante le loro vacanze ai Caraibi, l'isola di Andros è un paradiso per le immersioni. La lingua del mare, situata sull'isola, è la terza barriera corallina più grande del mondo, con una lunghezza di 140 miglia. Tiamo, una delle spiagge più belle dell'isola, è uno dei punti di ancoraggio più attraenti per una vacanza in barca ad Andros con i suoi alberi di cocco e la sabbia bianca. Sull'isola di Andros puoi fare una passeggiata nelle foreste tropicali ricoperte di mangrovie, rinfrescarti alle cascate nascoste nelle foreste e ubriacarti di mille e una sfumature di verde mentre navighi intorno all'isola in barca.

Culebra

Situato a sole 18 miglia nautiche dalla costa orientale di Porto Rico, Culebra è come un'oasi per coloro che vogliono fuggire dal trambusto del suo vicino. Il modo più semplice per raggiungere Culebra, con le sue spiagge strabilianti, è noleggiare una barca da Philipsburg a Sint Maarten. Dopo essere partiti da qui, potrete godervi la vostra vacanza in barca a vela a Culebra con una navigazione di circa 150 miglia marine. Il motivo più importante per cui Culebra rimane più incontaminata di altre isole dei Caraibi è che quasi un quarto dell'isola è un'area protetta con il nome di Culebra National Wildlife Refuge.


Condividi la tua storia!

Se avete storie, intuizioni, consigli, suggerimenti o esperienze da condividere con i vostri compagni di navigazione, inviatele a [email protected]. Lo pubblicheremo sul nostro sito web con il vostro nome!