10 libri che portano l'odore del mare

Ecco una lista dei nostri libri preferiti sul mare! Se hai voglia di essere sul mare, queste avventure porteranno quel caro odore salato a casa tua. Se li stai leggendo durante una fantastica vacanza al mare sorseggiando il tuo drink serale e sentendo la brezza, risveglieranno tutti i tuoi sensi per immortalare il momento.

10 libri che portano l'odore del mare

10. Stella del mare - Joseph O'Connor

The Star of the Sea è ambientato contro la carestia irlandese del 1845-49. Il libro racconta un viaggio di 26 giorni di un gruppo di persone che cerca di sfuggire all'ingiustizia sociale e alla corruzione con la speranza di trovare una terra migliore per vivere una vita migliore. Mentre sognano un nuovo inizio a New York, i dolori del passato li perseguitano, insieme a un misterioso assassino sulla nave. Non un normale romanzo poliziesco, ma un bell'esempio di letteratura irlandese moderna, il libro Whitbread Laureate è arricchito con il tocco e le esperienze di un marinaio.

9. Barro Blanco - José Mauro De Vasconcelos

Una storia commovente, piena di gioia di vivere, pace e desideri... Il nostro eroe, lo zingaro Chicao ha vissuto vari eventi sfortunati, tuttavia è un ragazzo felice, vivace, un marinaio forte e coraggioso e un amante appassionato. Vede il mare e il vento come suoi fratelli, ma a volte le cose non vanno per il verso giusto. L'autore brasiliano Vasconcelos ci porta in un viaggio sulle coste della sua terra natale, raffigurando vividamente l'amore, il dolore, i desideri e le paludi di questa geografia lontana ma familiare.

8. Il marinaio di Gibilterra - Marguerite Duras

Un uomo che fa un lavoro che non gli piace e vive con una donna di cui non è contento, incontra un camionista durante un viaggio in Italia con la sua ragazza. L'uomo viaggia per un po' con l'autista del camion e le loro conversazioni diventano una rivelazione per lui, portandolo a trasferirsi in un villaggio da solo. Lì incontra Anna, un ricco vedovo, che suggerisce di cercare insieme l'amore della sua vita, un marinaio di Gibilterra. Il loro viaggio sulla barca di Anna diventa la storia di una donna e di un uomo; la passione ora non è quella che si cerca, ma la ricerca stessa...

7. La crociera del Dazzler - Jack London

Trovando la sua vita monotona e noiosa, lo sconsiderato Joe scappa di casa per diventare un marinaio, solo per ritrovarsi in mezzo ai pirati. The Cruise of the Dazzler racconta le avventure di un giovane che impara a conoscere la vita, mentre la narrativa di Jack London scorre con dettagli impressionanti sul mare e sulla navigazione.

6. L'isola del tesoro - Robert Louis Stevenson

Avendo un meritato posto tra i classici per bambini moderni, L'isola del tesoro si basa su una mappa immaginaria che Stevenson aveva disegnato per suo figlio. Serializzato nel 1881 in una rivista per bambini chiamata Young Folks, il libro è diventato da allora una grande avventura per i bambini. Il romanzo racconta la caccia al tesoro del nostro eroe Jim che inizia quando trova una mappa appartenente a un vecchio marinaio che soggiorna nella locanda di famiglia.

5. Mediterraneo - Panait Istrati

Mediterraneo è una delle opere più amate del Panait Istrati, soprannominato il Gorky dei Balcani. Il suo eroe Adrien Zagrofi è nato in una famiglia povera ed è cresciuto in circostanze difficili, ma non ha mai rinunciato ai suoi sogni, proprio come lo stesso Istrati. Lasciando la sua terra natale, la Romania e tutto il resto, con grandi speranze di diventare un uomo ricco, Adrien, 22 anni, visita Istanbul, Alessandria, Beirut e la Siria in un viaggio avventuroso in cui fa molti amici. In ogni riga entri sempre di più nel mondo di Adrien e lo ami per tutto ciò che è. Un romanzo impressionante e avvincente che porta la calda brezza del Mediterraneo.

4. Kon-Tiki - Thor Heyerdahl

Sì, vi avevamo suggerito anche di vedere il suo film, infatti. Ma questo libro aveva preso posto nei nostri scaffali e nei nostri cuori molto prima che il film fosse realizzato. Pubblicato nel 1948, Kon-Tiki è la storia dell'esploratore norvegese Thor Heyerdahl e dei suoi amici che attraversano l'Oceano Pacifico nel 1947, su una zattera realizzata con la tecnica di una volta. Tutto è iniziato con la controversa teoria dell'antropologo Thor Heyerdahl, secondo cui il popolo delle isole polinesiane si era stabilito lì navigando verso queste isole dal Sud America. La teoria di Heyerdahl è stata accolta con critiche poiché i suoi colleghi hanno ritenuto impossibile un viaggio del genere. Così ha deciso di provare a navigare dal Sud America alla Polinesia esattamente nelle stesse condizioni delle persone di allora. Heyerdahl va in Perù con i suoi amici, dove costruiscono una zattera e salpano per 8.000 chilometri di avventura. La traversata di 101 giorni di Kon-Tiki è piena di dettagli entusiasmanti.

3. La storia di un marinaio naufragato - Gabriel Garcia Marquez

Nel 1955, mentre Gabriel Garcia Marquez lavorava per il quotidiano El Espectador, aveva scritto la notizia di un grande naufragio in una serie di quattordici giorni. Gli articoli hanno preso la forma di un libro nel 1970. La storia si concentra sulla lotta per la vita o la morte del marinaio Luis Alejandro Velasco.
Il cacciatorpediniere Caldas della forza navale colombiana è stato colpito da una tempesta alle Antille e otto persone dell'equipaggio si sono perse nel mare scuro. Le autorità hanno potuto essere informate del disastro solo 120 minuti dopo, quando la nave ha raggiunto Panama. Le forze armate statunitensi, che controllano il Canale di Panama, e le agenzie umanitarie nella regione dei Caraibi meridionali hanno subito iniziato a cercare i naufraghi. Poiché non è stato possibile raggiungerne nessuno in quattro giorni, i soccorsi si sono conclusi e i marinai dispersi sono stati dichiarati morti. Uno di quei marinai dispersi, Luis Alejandro Velasco, è stato ritrovato una settimana dopo, in preda alla morte su una spiaggia deserta nel nord della Colombia.
Mentre leggi La storia di un marinaio naufragato, come Velasco ha lottato su una zattera vuota senza cibo né acqua, sentirai il potere degli oceani attraverso il linguaggio magico di Gabriel Garcia Marquez.

2. Ventimila leghe sotto i mari - Jules Verne

Ogni bambino dovrebbe approfondire il mondo di Jules Verne. E coloro che sono già diventati adulti prima di leggere Verne dovrebbero colmare questo divario, qualunque sia la loro età! Con un grande linguaggio, il classico libro di fantascienza di Jules Verne, Ventimila leghe sotto i mari illustra l'infinito dei mari. È impossibile non emozionarsi leggendo la ricerca del Capitano Nemo e del naturalista Pierre Aronnax sul continente perduto di Atlantide e il loro viaggio fino al Polo Sud. E senza dubbio, una barca è il posto migliore in cui puoi stare mentre leggi questa fantastica avventura sul sottomarino Nautilus.

NUMERO UNO

1. Moby Dick - Herman Melville

Descritto da DH Lawrence come "il miglior libro sul mare", il famoso romanzo di Herman Melville Moby Dick parla della battaglia del capitano Achab contro una grande balena bianca. Poiché vede la balena - Moby Dick - come la ragione per cui ha perso la gamba e la sua nave, il capitano Achab insegue la balena nell'oceano per vendicarsi. Achab vede la balena come un simbolo di tutto il male del mondo.
Il libro è anche famoso per gli aforismi del Capitano che rimarranno nella tua mente. E Melville fornisce informazioni dettagliate sulla navigazione e le balene, che vale la pena leggere per se stesse.


Condividi la tua storia!

Se avete storie, intuizioni, consigli, suggerimenti o esperienze da condividere con i vostri compagni di navigazione, inviatele a [email protected]. Lo pubblicheremo sul nostro sito web con il vostro nome!